Lo zaino è diventato uno dei must nell’ambito accessori.

Nel mondo del lavoro, lo zaino sostituisce spesso la tradizionale cartella portadocumenti.

E’ un accessorio pratico ed ideale per portare con noi gli oggetti necessari per una giornata fuori casa perché, rispetto alle borse, bilancia il peso sulle spalle e sulla schiena ed è anche molto più capiente. Proposto in diversi materiali e forme, ha delle tasche interne ideali per riordinare al meglio cellulare, portafoglio e computer.

Lo zaino è considerato da molti l’accessorio della scuola oppure per una gita fuori porta; invece i grandi stilisti e le star lo ripropongono come un elemento di grande tendenza e moda.

Gli zaini proposti dalle case di moda sono di diverso genere e materiale.

Potrete trovarli di tessuto, di canvas, cotone o di pelle (quelli che preferisco maggiormente, soprattutto se in pelle invecchiata), ma possiamo trovarne anche con borchie, per essere maggiormente estrosi.

Per le forme possiamo trovare lo zaino sportivo o quello più formale, in tinta unita o fantasia, squadrato o maggiormente tondeggiante; in base ai vostri gusti ogni zaino si adatterà perfettamente al vostro look e darà un tocco glamour alla vostra persona.

Meglio usarlo durante il giorno e non in occasioni serali, in quanto non adatto perché rimane comunque un accessorio sportivo. Perfetto da abbinare a un jeans o anche a un abbigliamento elegante, optando per uno dalle linee più classiche, in pelle, magari marrone o nero, o da portare comodamente anche in ufficio.

Vi faccio vedere alcuni dei modelli più versatili e di moda: io ho scelto il modello Josh di Louis Vuitton che trovo molto comodo e ben abbinabile. www.louisvuttion.com

zaino2

Di seguito altri modelli molto pratici e versatili: